Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies. Desideri accettare l'utilizzo dei Cookies?
Main menu

La storia di Capezzana

la-storia

A Carmignano la vite si coltivava già nell’epoca preromana, circa 3000 anni fa, come dimostrano i vasi da vino e le coppe da degustazione trovati nelle tombe etrusche.
Nell’archivio di stato di Firenze è stata ritrovata una pergamena datata 804: si tratta di un contratto di affitto che documenta come già 1200 anni fa a Capezzana venissero coltivati olivi e viti per la produzione dell’olio e del vino.
Nel primo Rinascimento una donna, Monna Nera Bonaccorsi, costruiva la prima “casa da Signori” e nove case poderali con i relativi impianti viticoli; era il 1475. Altre generazioni e famiglie si sono avvicendate nella proprietà della tenuta:
i Cantucci, imparentati con i Medici, e i Marchesi Bourbon del Monte. Nel XVIII secolo una Cantucci sposata Bourbon ingrandì la fattoria e acquistò nuovi poderi; introdusse inoltre un metodo amministrativo esemplare, i cui documenti si conservano ancora oggi nell’archivio storico dell’azienda.
Dopo i Bourbon del Monte l’azienda passò agli Adimari Morelli e poi ai Franchetti Rothschild e, dalla vedova Sara de Rothschild, per poi arrivare ai Contini Bonacossi, la nostra Famiglia, nel 1920.

Capezzana

agri cape 01

Un agriturismo, una cantina, un frantoio e molto altro. Tutti i valori e le tipicità toscane in un unico luogo.

Presskit Capezzana

agri cape 01

Tutti quello che c'è da sapere sulla nostra attività a Capezzana.

Il Wine Club di Capezzana

wine-club-capezzana

Offerte speciali da Capezzana solo per gli iscritti!

La Filosofia di Capezzana

filosofia-capezzana

Continuare a essere vignaiuoli e a tramandare il nostro mestiere. Sempre nel rispetto della terra.

Contatta Capezzana

4a

Tutti i modi per entrare in contatto con noi.

logo-basso